Elezioni: neo consigliere Marcucci (FI), centro destra ha aumentato sua rappresentanza. Menesini ha vinto perché eletto da chi già eletto e non cittadini

La candidatura di Alberto Giovannetti come candidato del centro destra e del mondo civico alle elezioni provinciali di Lucca ha portato la coalizione ad ottenere 5 rappresentanti. Uno in più rispetto al mandato precedente. E’ questo il dato che, secondo me, deve emergere come deve emergere la compattezza del centro destra. Personalmente sono molto contento per il risultato e sono orgoglioso di rappresentare Pietrasanta e la Versilia in questo contesto. Per me, che sono giovane, è una grande responsabilità. Ringrazio chi mi ha sostenuto”: è l’analisi di Matteo Marcucci, consigliere comunale di Pietrasanta eletto tra le fila di Forza Italia, unico rappresentante, nell’assise provinciale. “La vera sorpresa sarebbe stata vincere queste elezioni che come sappiamo non sono affidate ai cittadini ma ai consiglieri comunali già eletti, nei singoli comuni, altrimenti l’esito sarebbe stato ben diverso. Menesini non sarebbe mai stato confermato. E lui lo sa bene come tutto il centro sinistra sa bene che le prossime elezioni regionali non sono più scontate. Unito, il centro destra, può scardinare la roccaforte rossa. Lo ha già fatto in tanti comuni. Può farlo anche in Regione Toscana”. Marcucci conclude promettendo una opposizione concreta: “al fianco agli amici di Lega, Fdi e del civismo – conclude – lavoreremo per garantire una opposizione seria, responsabile ed efficace. Sarà un po’ più dura per Menesini fare e disfare come ha fatto fino ad oggi”.

 

L’Ufficio Stampa

 

Share