PIETRASANTA LA CHIESA DI SAN FRANCESCO

Di Anna Guidi

Don Francesco Parrini introduce, nel bellissimo chiostro di San Francesco affrescato dall’Ademollo, la conferenza stampa per la presentazione delle iniziative che, per due mesi ( luglio ed agosto), si prefiggono di tenere viva l’attenzione sul magnifico e bell’ edificio, la Chiesa dei frati, che racchiude un patrimonio di storia, di fede, di arte, di cultura. Don Francesco prosegue riferendo che, “sotto la sua spinta e desiderio, è stato intrapreso un percorso di sensibilizzazione finalizzato a far fronte alle varie criticità strutturali culturali ed artistiche; in questo percorso il coinvolgimento, il far leva ed entrare nei cuori sono l’aspetto più importante”. Il 28 giugno, nella Chiesa, alle ore 17.30, durante un’ apposita Conferenza a cui prenderanno parte esperti della Soprintendenza, sarà proiettato il video allestito da Marco Pasquini e saranno presentate nel dettaglio le iniziative estive che si articolano e sviluppno su quattro piani: – la musica, con cinque concerti, – la storia con cinque conferenze organizzate dall’Istituto Storico Lucchese sezione Versilia Storica; – la mostra: “ due scultori e un pittore per San Francesco”, allestita nel chiostro da sabato 10 agosto al 14 settembre, – due spettacoli, con inizio alle ore 21.30 . Giovedì 22 agosto sarà di scena “La vita di Caterina da Siena e Beatrice di Pian degli Ontani”, poesia e musica di e con Elisabetta Salvatori e Matteo Ceramelli, violino, sabato 30 agosto sarà la volta di “Poesie per il San Francesco” di Domenico Lombardi e Giuseppe Cordoni. Italo Viti, che affianca don Francesco, esprime la volontà che il percorso di sensibilizzazione si prolunghi al di là dell’estate. Quanto ai lavori di restauro, al momento è stato sistemato il campanile e si sta intervenendo sul tetto che sovrasta la biblioteca, ma l’intera struttura necessita di interventi nel loggiato e su tutta la copertura, così come necessitano di cure le tele conservate nella chiesa, minacciate da muffe e i preziosi paramenti. La fondazione Cassa di Lucca, la Cei , la BCC, non hanno fatto mancare il loro sostegno che va affiancato da altri contributi ed azioni.

Share