Giovedì 22 agosto 2019 dalle ore 21:00 presso il Museo italiano dell’immaginario folklorico si svolgerà la conferenza “Inquisizione a Venezia nel XVII secolo: due processi per stregoneria”.

Durante la conferenza verranno presentate la situazione politico-sociale nella Venezia del secondo ‘600 e l’organizzazione del Tribunale dell’Inquisizione. In particolare saranno illustrati due famosi processi per stregoneria dell’epoca: quelli di Lorenzo Bartolini e Isabella Bertolazza. L’uno prete, l’altra “donna del mondo”, sono entrambi accusati di attività “stregonesche ed ereticali”, quali bestemmiare, rubare in sacrestia, compiere magie per far addormentare gli uomini e rituali per togliere o dare il malocchio.
Ruggero Soffiato, dopo aver concluso il proprio percorso lavorativo – negli ultimi venti anni come consulente e formatore aziendale, – si è dedicato intensamente allo studio ed alla ricerca storica, conseguendo una seconda laurea magistrale in Scienze Storiche, dopo la prima in Scienze Politiche. Si è occupato di Storia di Venezia, pubblicando nel 2015 il saggio La società di pubblica istruzione nella venezia democratica del 1797. Collabora con la rivista Storia Veneta.

Share