Piana di Lucca, nuovi assi viari. Dal Ministero il parere sul progetto.

Soddisfazione di Baccelli (Pd): “Passaggio fondamentale per lo sviluppo. E ulteriori garanzie per l’impatto ambientale”

 

FIRENZE 22.01.2016 (n.s.) – Si è svolta a Roma la riunione nella quale il Consiglio superiore dei lavori pubblici ha espresso il parere obbligatorio sul progetto preliminare dei nuovi assi viari della piana lucchese. Sul quale, ad esprimere soddisfazione, è il presidente della commissione Infrastrutture e Territorio del Consiglio regionale Stefano Baccelli (Pd), ex presidente della Provincia di Lucca: “Si è svolto un altro passaggio decisivo nella direzione che tutto il territorio auspica, ovvero lo sblocco dei finanziamenti necessari per l’avvio dei lavori e la realizzazione del lotto Nord-Sud, primo tassello di un progetto complessivo di vitale importanza per lo sviluppo dell’intera area. Nel parere di stamani, inoltre, si richiede l’integrazione di tutte le prescrizioni emerse nella fase di Valutazione dell’impatto ambientale (VIA), così come sostenuto dalla Provincia di Lucca anche durante il mio mandato. Si tratta quindi di ulteriori garanzie, nel passaggio al progetto definitivo, in termini di riduzione dell’impatto ambientale, di sostenibilità e compatibilità” – dichiara Baccelli.

“Stiamo parlando di interventi infrastrutturali attesi da molto tempo, che non possono più essere rimandati, e sui quali tutte le amministrazioni locali coinvolte stanno lavorando in maniera compatta per arrivare all’obiettivo, quello di realizzare un’opera di rilevanza strategica, e di farlo bene, con la massima attenzione per l’ambiente, il paesaggio e le specificità dei territori. E grazie all’azione condivisa dei Comuni della Piana e di tutti i soggetti istituzionali coinvolti, oggi questo obiettivo è molto più vicino” – conclude Stefano Baccelli (Pd).

 

Share