Pescia Cambia “Sciacallaggio di basso livello dell’opposizione, che specula su fatti che non riguardano l’amministrazione comunale, come ha ben chiarito la Procura di Pistoia”
Con tutte le cautele del caso e premettendo che non ne siamo sicuramente felici, la vicenda Coffee Break è esplosa in tutta la sua deflagrazione mediatica.
Da parte nostra, attendiamo con fiducia la conclusione del lavoro della magistratura per quanto riguarda i dipendenti comunali coinvolti, riservandoci giudizi pubblici per momenti successivi, ricordando sempre che , in ogni caso, la responsabilità penale è personale
Se c’è un dato che è emerso in modo netto e inequivocabile durante la conferenza stampa della Procura di Pistoia è che nessuno dell’amministrazione comunale di Pescia è coinvolto e, invece, è stato evidenziato la disponibilità e la piena collaborazione alle indagini.
A seguito di queste parole, ci saremmo aspettati dall’ opposizione non diciamo colaborazione, ma nemmeno questo atto di sciacallaggio politico, come emerge dalla stampa, che tenta in modo veramente squallido di fare un collegamento fra l’azione amministrativa della giunta  e questi episodi. Anche alla luce del fatto, che in modo assolutamente corretto e trasparente, la giunta aveva ritenuto di informare tutti i capigruppo della situazione che stava avvenendo, attraverso una conferenza appositamente convocata e svolta per martedì pomeriggio. Un’azione, quella della minoranza, di infimo livello, che qualifica chi la fa ed evidenzia ancora una volta la dimensione politica e umana di chi l’ha sottoscritta, anche in considerazione del collegamento che si è voluto fare con altre vicende che niente hanno a che vedere con questa.
La mozione della minoranza rimarrà una delle pagine più basse della storia politica recente di Pescia, perché intrisa di cinismo, cattiveria, ignoranza dei fatti e zero senso istituzionale e amministrativo e in questo contesto vogliamo ringraziare chi della minoranza non ha voluto aderire a questa , ripetiamo, infima operazione.
Ci preme infine sottolineare che gli uffici, grazie alla dedizione e alla disponibilità del nostro personale, anche in questo momento difficile, e di questo li ringraziamo, sono pienamente funzionanti, al contrario di quanto è stato detto.
Pescia Cambia

Share