Pescia Cambia “ Fra pochi mesi la giunta completerà gli ottimi risultati conseguiti fino a oggi. Buon lavoro al commissario De Cristofaro”
In questo momento difficile per la città, è necessario fare alcune riflessioni. Vogliamo in primo luogo, come gruppo consiliare Pescia cambia, esprimere tutto il nostro ringraziamento, condivisione e assoluto apprezzamento  per l’enorme lavoro che i nostri colleghi della giunta municipale hanno realizzato in questi anni.
Un lavoro profondo, efficace, competente, che ha portato una messe di investimenti mai visti sulla citta’, a partire dalle scuole ( 12 milioni di euro)  per arrivare all’ex mercato dei fiori, il museo cittadino, Collodi e tanto altro.
Anche in questo momento ci sono circa 2 milioni di lavori in corso e durante quest’ anno altri saranno messi a gara per oltre 4 milioni di euro gia’ finanziati, a partire dal ponte del Marchi. Soldi già assegnati a Pescia, grazie al lavoro della giunta municipale.
Che dire, poi, del grandissimo lavoro fatto da sindaco e giunta durante la pandemia? Gli amministratori hanno affrontato con grande capacità e determinazione un periodo complicatissimo con interventi e servizi che hanno interessato tutte le categorie più disagiate della popolazione. Oltre 1000 famiglie hanno usufruito dei contributi alimentari, sono state distribuite gratuitamente  oltre 2 milioni di mascherine, è stato assicurato il sostegno psicologico e tanti altri servizi, che hanno impegnato oltre 600mila euro .
Un lavoro che si raccorda con lo sforzo fatto dall’amministrazione comunale in ambito sociale, per non lasciare nessuno indietro, assistendo chi veramente aveva bisogno e moltiplicando servizi e interventi per non lasciare nessuno indietro, come è puntualmente avvenuto.
Certo, le conseguenze delle dimissioni della vicesindaco Guidi per motivi personali e di salute, che niente hanno a che vedere con l’amministrazione comunale o la situazione politica e che sono frutto di una sua decisione, hanno rappresentato un fatto del tutto imprevisto e imprevedibile. Una decisione che ha determinato e determinera’ ulteriori problematiche e difficoltà, in primis la mancanza della spinta propulsiva della giunta stessa con gli uffici e vari interlocutori esterni, a partire dalla regione Toscana. Una interlocuzione riconosciuta e competente che riguarda situazioni assolutamente urgenti e necessarie, su questioni aperte per il comune e la citta’, come , tanto per citarne due, le risposte alla Corte dei Conti e la salvaguardia del Mefit .
In questo contesto registriamo che, per fortuna, la giunta municipale  e’ riuscita a chiudere gli ultimi atti sulla questione Pepar e adesso non c’e’ che da aspettare il giudizio definitivo di un tribunale, che ponga fine alla sua decennale vicenda.
Con tutto questo, esprimiamo grande fiducia nel commissario, dott. Vittorio De Cristofaro, per le sue comprovate capacita’ e conoscenza della nostra citta’, atteso da un importante compito, ovvero portare a compimento i programmi della giunta che è chiamato a sostituire.
Con i colleghi della giunta, con i quali manterremo un rapporto continuativo per far tesoro delle loro conoscenze e capacita’, ci diamo un appuntamento all’inizio di luglio quando sia loro che il sindaco rientreranno a pieno titolo nelle proprie funzioni e potranno concludere una  legislatura  insieme a noi, molto positiva per la città di Pescia.

Share