Pescia Cambia “Dal Pd di Pescia la solita storia, ormai evidente a tutti”
 
Ovvia, anche il segretario del Pd di Pescia, Tridente, si e’ abbonato all’attacco giornaliero e scomposto all’ amministrazione di Pescia.
Bene, ne prendiamo atto, ma lo consigliamo, non certo ad essere piu’ oggettivo in quanto questo non fa parte del ruolo assunto, ma quanto meno ad essere un po’ piu’ informato, il segretario di Pescia forse non sa ed è grave, che la maggioranza che governa la provincia di Pistoia sta in piedi grazie al voto della consigliera Zaira Vinci di Pescia cambia. Quindi  di quali contrasti parla, quelli che si sono forse formati nel suo sogno onirico monocorde contro l’amministrazione Giurlani? . Di quali contrasti parla con la regione Toscana, dalla quale abbiamo ricevuto cospicui finanziamenti, e’ forse un contrasto, un essere contro chiedere che siano finanziati il Mefit e il progetto Collodi o esprimere, questo si, preoccupazioni per lo stato dell”ospedale e dei servizi sociosanitari? . Ce lo spieghi meglio, se no sembra una posizione un tantino strumentale.
Dulcis in fundo, la questione delle acque reflue del depuratore di Veneri, ma lei lo sa che l’autorizzazione era la stessa dal 2005 in poi, guardi un po’ chi ha governato da allora, e inoltre le sfugge che anche il commissario prefettizio dottoressa Montagna è inquisita per lo stesso motivo, ma per lei c’e’ solo il Giurlani, in realta’ ultimo della fila.
Infine, i guasti del bilancio, certo vero perché il bilancio ha forti problemi ma anche qui le sfugge che questi problemi hanno una storia, una origine un po’ piu’ lontana  e cioe’ in una lunga sequenza di amministrazioni delle quali il suo partito ha quasi sempre fatto parte.
Lo sappiamo un po’ di oggettivita’ e serieta’ non guasterebbe ma pazienza,  cosi vanno le cose a Pescia”.
Pescia Cambia

Share