Nell’affascinante borgo di Colognora di Pescaglia, domenica 20 ottobre si svolgerà la XIVa edizione di “Mondine nel borgo antico ed antichi Mestieri in strada”, la manifestazione è patrocinata dal comune di Pescaglia e dal Club per l’Unesco di Lucca.

Dal mattino negli gli angoli più caratteristici e nelle strade di Colognora si potranno ammirare veri artigiani che dal vivo ci faranno vedere la manualità negli antichi mestieri, così Colognora si riapproprierà di quel fascino antico, il più vicino possibile a quello vissuta dai nostri nonni, un vero “tuffo nel passato”.

Organizzata dal Gruppo Micologico e Naturalistico Lucchese ci sarà anche una mostra di funghi “ Le principali specie di funghi commestibili legate al castagno”, molto utile ed istruttiva in questo periodo di nascita dei funghi.

Ci sarà anche una mostra di castagne delle principali varietà di castagne coltivate in Lucchesia e Media valle del Serchio, organizzata a cura dell’Istituto per la Documentazione sul castagno e la Ricerca Forestale in collaborazione dell’Associazione dei Castanicoltori della Lucchesia.

Come di consueto saranno presenti le delegazioni delle località gemellate con il nostro museo, tra le quali quella di Pfaffenheim (Alsazia) accompagnata da vice Sindaco Jean Michel Strasbach.

Naturalmente si potrà visitare il Museo del Castagno dove si potrà ammirare l’ultimo reperto ricevuto, trattasi della macchina sgusciatrice per castagne realizzata alla fine degli anni 30 da Nello Lunardi di Villa Collemandina.

Resterà aperta anche la sala-museo dedicata al nostro Alfredo Catalani, anche qui non mancheranno le sorprese, di fatto si potranno ammirare gli ultimi cimeli ricevuti, in particolare si potrà vedere un antico documento del 1893, recentemente ricevuto dal Prof. Davide Chandler di Kyoto (Giappone).

Naturalmente non mancheranno le mondine che verranno distribuite fin dal primo pomeriggio.

In previsione di un notevole afflusso è previsto un servizio navetta gratuito dalle ore 14,30 alle 19,30 da Vetriano a Colognora e viceversa.

Foto Bertuccelli

Share