Perseguita una donna conosciuta occasionalmente, arrestato 61enne

 

 

Ieri pomeriggio a Capannori, in  via della Madonnina, i carabinieri della locale Stazione hanno arrestato in flagranza un 61enne di Pisa, badante, con precedenti specifici, per il reato di atti persecutori.

Ieri pomeriggio a Capannori, in  via della Madonnina, i carabinieri hanno arrestato in flagranza  un 61enne di Pisa, badante, con precedenti specifici, per il reato di atti persecutori. L’uomo dal primo gennaio  fino alle 14:30 di ieri, con l’intento di allacciare una relazione sentimentale, ha perseguitato continuamente una donna del luogo conosciuta occasionalmente.

 

Nei primi tempi, il presunto stalker si limitava ad assillare la donna con continue telefonate e messaggi, ma negli ultimi due giorni era diventato più aggressivo, arrivando ad effettuare pedinamenti ed appostamenti nei pressi della sua abitazione, atteggiamento che induceva nella vittima uno stato di ansia e di paura, al punto che la donna  è stata costretta a chiamare più volte i carabinieri, che sono riusciti a fermarlo a circa 300 metri dalla sua casa.

 

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato trasferito in una struttura alberghiera di Lucca in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida prevista per questa mattina.

 

Share