Nord del Capannorese, decine e decine di volontari, da tutto il mondo, per la pulizia partecipata di Canale Nuovo, Rio Nocella e fosso che corre lungo il Viale Europa: quasi cento i sacchi di rifiuti raccolti Iniziativa promossa da Consorzio di Bonifica, Comune e Legambiente

Il Canale Nuovo, il Rio Nocella e il fosso che corre lungo il Viale Europa: sono stati questi i canali che stamani (sabato 4 agosto), nel nord del Capannorese, sono stati protagonisti della pulizia partecipata, promossa da Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord, Comune di Capannori e Legambiente, e che ha visto la partecipazione attiva e l’impegno di decine e decine di volontari, sia lucchesi che migranti.Pulizia-canalette-2

L’obiettivo dell’appuntamento era quello di impegnarsi per fronteggiare quei pochi ma dannosi incivili che abbandonano rifiuti e scarti lungo e all’interno i canali irrigui: quelli cioè che assicurano l’approvvigionamento d’acqua alle colture. Alla fine, il risultato è stato molto importante: sono stati quasi cento, infatti, i sacchi di rifiuti raccolti, e quindi portati a discarica.

“E’ stato un bellissimo momento di partecipazione – sottolinea il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi – Voglio ringraziare di cuore, quindi, sia le associazioni, sia i cittadini, sia le organizzazioni che ospitano i migranti richiedenti asilo: tutti insieme, infatti, abbiamo svolto un’attività molto rilevante per la sicurezza idraulica ed ambientale del nostro territorio”.

“E’ stato un appuntamento per la sicurezza dell’ambiente, ma anche una notevole occasione di integrazione – evidenzia l’assessore del Comune di Capannori alle politiche per la comunità, Francesco Cecchetti – Si sono rimboccate le maniche infatti, tante e tante persone, di ogni età e provenienti da mille parti del mondo. Tutte hanno dimostrato attaccamento per il territorio: che sia quello in cui sono cresciuti fin dalla nascita; che sia quello in cui sono arrivati, dopo migliaia di chilometri di cammino. Questo è il bello di una comunità che sa crescere, mantenendo salde le proprie radici”.

All’appuntamento hanno partecipato anche i consiglieri comunali di Capannori, Giordano Del Chiaro e Guido Angelini.

 

Share