Una pomeriggio in compagnia all’insegna della solidarietà a cui è invitata tutta la cittadinanza. La ciclopedalata si svolgerà sabato 30 maggio alle ore 15.30 dal Parco Fluviale al centro storico

 

In arrivo la seconda edizione di “Pedala per dare la vita”. Dopo il successo dello scorso anno torna a Lucca un appuntamento importante per sensibilizzare tutta la cittadinanza sull’importanza della donazione del sangue. Si tratta di una ciclopedalata aperta a tutti che permette di trascorrere un pomeriggio immersi nella natura all’interno del Parco Fluviale lungo le due sponde del Serchio, fra Ponte S. Quirico e Ponte S.Pietro.

La manifestazione si terrà sabato 30 maggio e sarà un’occasione anche per passare un pomeriggio in compagnia, all’insegna della solidarietà. Donare il sangue è un atto d’amore verso il prossimo, si compie attraverso un semplice gesto che può essere fondamentale nella cura delle persone e che, in molti casi, può anche salvare la vita. Il sangue, non riproducibile artificialmente, non è solo necessario in casi di emergenza, ma per molte persone affette da specifiche malattie, è una necessità quotidiana. Il sangue inoltre è indispensabile in molte specialità chirurgiche e mediche e, nonostante il numero di donatori sia elevato, c’è sempre bisogno di nuovi donatori per far fronte alle necessità.

 

L’evento è organizzato dai gruppi Donatori di Sangue “Fratres” di S.Anna, Nave, Carignano, S.Alessio, Monte S.Quirico, Misericordia di Lucca, S.Donato e Nozzano. La partenza è fissata alle ore 15.30 dalla Terrazza Petroni. Il percorso è adatto a tutti, adulti e bambini. Dopo aver attraversato il Parco Fluviale i partecipanti entreranno nel centro storico da Porta S.Maria per arrivare poi in Piazza S.Michele dove si concluderà la manifestazione. Lungo tutto il percorso i gruppi Fratres organizzeranno dei punti di ristoro e brevi rappresentazioni che allieteranno il viaggio. L’iscrizione alla manifestazione è gratuito e ai partecipanti sarà donata una maglietta dei gruppi Fratres.

 

Per informazioni e prenotazioni si possono contattare i seguenti gruppi Fratres

 

S.Anna: 335.59.69.323 – fratres.santanna.lucca@gmail.com

S.Alessio: 347.37.49.475 – fratres.salessio@gmail.com

Monte S.Quirico:393.98.23.774 – fratresmsq@tiscali.it

Nave: 338.50.16.572 – fratresnave@virgilio.it

Carignano: 349.22.05.049 – gruppolucarignano@fratres.eu

Misericordia di Lucca: 320.11.81.340 – gruppoluccamstaderini@fratres.eu

S.Donato: 348.73.48.913 – simonettasimoni8389@gmail.com

Nozzano – 345.05.29.279 – grupponozzano@fratres.eu

 

 

 

 

 

 

La conferenza stampa di stamani cola presentazione della Pedalata, con i rappresentanti di tute le associazioni di Donatori, l’Assessore Ilaria Vietina ed il Sindaco Alessandro Tambellini

 

 

 

 

 

foto 2  foto 5 ciclopedalata 2015 foto 4 foto 3

Share