PEDALA E IMPARA”, L’EDUCAZIONE STRADALE DIVENTA UNA FESTA


Una giornata dedicata alla sicurezza sulle strade, con prove pratiche per i bambini

Sabato 28 maggio, dalle 15 alle 18, appuntamento in piazza del Giglio con Comune e Aci

Lucca, 12 maggio 2016 – La manifestazione “Pedala e Impara”, inizialmente in programma per il 14 maggio in Piazza Napoleone, viene rimandata al sabato successivo a causa delle cattive previsioni meteorologiche e cambia location. L’appuntamento sarà in Piazza del Giglio dalle ore 15 alle 18 per una giornata dedicata all’educazione stradale e rivolta ai bambini fino ai 10 anni di età. L’iniziativa, organizzata dalla Polizia Municipale, dal Comune di Lucca e da Aci Lucca, segna l’avvio delle attività della cabina di regia sulla sicurezza stradale. L’evento, infatti, aperto a tutti gli iscritti delle scuole dell’infanzia e primarie, rappresenta la prima uscita pubblica che i due enti (Comune e Aci), firmatari della convenzione per la promozione dell’educazione stradale negli istituti comunali, promuovono sul territorio, confermando così la volontà di coinvolgere quante più persone possibili nell’opera di sensibilizzazione sulle buone pratiche in tema di sicurezza.

 

«L’amministrazione, e io personalmente, ha fortemente voluto questa collaborazione con l’Aci – dichiara l’assessore alla sicurezza stradale Celestino Marchini – per portare il tema della sicurezza stradale all’interno delle scuole di ogni ordine e grado. In questo modo infatti, educando i bambini e i ragazzi di oggi, possiamo contribuire a formare persone adulte che come utenti della strada andranno a tenere comportamenti più corretti di quanto spesso non accada oggi. L’iniziativa di sabato 28 rientra proprio in questo ambito, che come Comune insieme ad Aci siamo impegnati a portare ulteriormente avanti».

 

«La delegazione lucchese dell’Automobile Club – aggiunge il presidente di Aci Lucca, Luca Gelli – organizza da diversi anni alcuni corsi di educazione stradale nelle scuole di tutta la provincia. Abbiamo studiato tre percorsi diversi, che proponiamo a seconda dell’età degli studenti, e per tutti abbiamo scelto la formula del gioco per veicolare più concretamente i messaggi che ci stanno a cuore. Dal prossimo anno scolastico, grazie a questa sinergia con il Comune di Lucca e con la Polizia Municipale, l’azione di sensibilizzazione sarà ancora più capillare».

 

PEDALA E IMPARA. L’obiettivo principale della cabina di regia è insegnare la sicurezza attraverso il gioco. Durante la giornata “Pedala e impara”, in piazza del Giglio sarà installato un vero e proprio circuito ciclabile, fatto di attraversamenti pedonali, semafori, cartelli di senso unico e di lavori in corso. I bambini, dopo aver guardato un breve video, realizzato dall’Aci, che riassume le norme principali del codice della strada, saranno invitati a percorrere il circuito con le biciclette, portate da casa o noleggiate direttamente in piazza, grazie alla collaborazione con Cicli Poli. Al termine del percorso sarà rilasciato a tutti i partecipanti un piccolo gadget in ricordo della giornata. L’appuntamento di sabato 28, inoltre, sarà l’occasione per premiare le classi vincitrici del concorso indetto nei mesi scorsi per scegliere il nome della cabina di regia. In tanti hanno risposto all’iniziativa, presentando lavori originali e ricercati,  che bene spiegano l’obiettivo su cui si sviluppa l’intero progetto, portata avanti da Comune, vigili e delegazione lucchese dell’Automobile Club.

Share