PATTO CIVICO SOSTIENE FIALS: “Quella che stiamo vivendo è una situazione allarmante”- denunciano Giorgi e Greco.

Patto Civico sostiene con convinzione la causa del Sindacato FIALS, per questo parteciperà all’incontro che si terrà il 15 dicembre presso la sala riunioni della Misericordia di Lido di Camaiore e per questo parteciperà alla marcia che seguirà fino al presidio ospedaliero, presso il quale è organizzato un SIT IN.

La posizione del sindacato è in perfetto allineamento con la posizione di Patto Civico sul tema della Sanità Versiliese, posizione che è stata più volte sostenuta in sede di consiglio comunale a Seravezza, attraverso mozioni e numerosissime interrogazioni in due anni di lavoro su questi temi. Si ricordi la Mozione che ha portato alla Convocazione del Consiglio Comunale Congiunto dello scorso anno, che vide la partecipazione di tutti i comuni, della dirigente ASL, dei sindacati e di tutti i comitati riunitisi intorno al tema della sanità, tra cui anche il Comitato Trasversale Intercomunale Sanità Versilia e per il quale  Greco intervenne come portavoce. E si ricordi anche la mozione importantissima presentata all’ultimo consiglio sul tema dell’Eutanasia, una mozione  dalla grande valenza civile ed umana, condivisa dall’assise all’unanimità, e volta ad impegnare il Sindaco e la Giunta a promuovere un testo normativo teso a garantire il diritto all’eutanasia legale in grado, non di dare risposte, ma di rappresentare un punto di partenza per la giusta e necessaria discussione in sede parlamentare.

“Quella che stiamo vivendo è una situazione allarmante” denunciano Giorgi e Greco a riguardo della gestione dell’Ospedale Versilia da parte di ASL “e non è più tempo di attese o silenzi incomprensibili”.

Possibile che  non ci sia  da parte della Conferenza dei Sindaci la volontà di prendere le distanze da un “modus operandi” dell’azienda che, con una riorganizzazione del Versilia volta alla soppressione delle specialistiche deliberata l’ultimo giorno utile della Direzione De Lauretis ed all’insaputa dei Sindaci, scavalca completamente la politica locale?

Siamo assolutamente contrari a questa riorganizzazione, siamo in disaccordo con una l’ASL che di fronte ad una Pronto Soccorso con numeri record e liste di attesa infinite non ha né messo a norma né aumentato l’organico e cerca di colmare  le lacune di personale ricorrendo ad agenzie iterinali (personale a tempo da 1 a 10 giorni). Ci chiediamo dove sia, in tutto questo, la tutela del diritto alla salute dei cittadini versiliesi e convinti che non vi sia più tempo da perdere, in coerenza con la posizione mantenuta da sempre da Patto Civico intendiamo, quindi sostenere il sindacato nella sua lotta, dentro e fuori l’Aula consiliare di Seravezza.

Share