Oggi ho avuto l’onore di partecipare alla commemorazione in ricordo del Maresciallo Giuliano Guazzelli, esattamente a 30 anni dalla sua uccisione per mano della mafia.
È stata una cerimonia emozionante, con tanti giovani presenti, a cui è fondamentale spiegare i valori di legalità, amore per lo Stato, sete di giustizia, che Guazzelli ha incarnato.
Dopo l’intervento del Sindaco David Saisi, che ringrazio di cuore per la giornata, sono intervenuti il Prefetto, il Comandante Provinciale dell’Arma, il Presidente Luca Menesini, il Senatore Andrea Marcucci e, in collegamento da Agrigento, Riccardo Guazzelli, il figlio del Maresciallo.
Ora e sempre bisogna, con coraggio e dedizione, dire NO alle mafie e ricordare chi, con il sacrificio della propria vita, ha reso possibile un progresso umano e civile.

Share