PATATE RIPIENE DI FUNGHI DELLA GARFAGNANA

ricetta molto facile, si fà prima a farla che a leggerla, potete usare le patate sbucciate o con la buccia se sono giovani e dopo averle ben lavate.
Per prima cosa prepariamo i funghi, ben puliti, di solito per questa ricetta si usano dei funghi coltivati ma se li avete raccolti nel bosco tanto meglio, pulite i funghi, affettateli e metteteli in padella con aglio e nepitella con un giro d’olio (se volete usare burro va bene ugualmente).

Dategli un bel colpo all’inizio con la fiamma alta così si sigillano i pori e non fuoriesce acqua, salate e pepate, poi abbassate la fiamma e fate cuocere per pochi minuti, nel frattempo tagliate in due le patate, scavatele al centro, tritate la polpa.

Mettete la polpa in un recipiente, aggiungete i funghi che ora sono cotti, mescolate, sbattete un uovo con mezzo bicchiere di latte, aggiungetelo al ripieno che ora i funghi saranno intiepiditi, mescolate bene, mettete ancora un pizzichino di sale e di pepe per le patate che avete aggiunto.

Riempite le patate con tutto il composto, mettetele in una teglia mettete nella teglia un dito di brodo vegetale, infornate a 200° per circa 50 minuti o almeno fino a cottura della patata.
Nepitella, prezzemolo o rucola a guarnizione.
FONTE EZIO LUCCHESI

Share