Parcoinfesta: cittadini del quartiere e associazioni sportive unite per organizzare un pomeriggio di sport nel nuovo parco di via Matteotti

Cuore della manifestazione è la possibilità per chiunque, gratuitamente, di imparare a utilizzare le numerose attrezzature presenti nel parco

Festa grande nel nuovo parco urbano di via Matteotti, a Sant’Anna, che dopo l’apertura di metà aprile, verrà ora nuovamente e ufficialmente inaugurato con una giornata di sport e divertimento per tutte le età. L’appuntamento è per sabato 8 giugno, dalle 16 in poi, nel nuovo spazio verde attrezzato, realizzato con i fondi di Comune di Lucca e Regione Toscana, che sorge nel quartiere più popoloso di Lucca.Parcoinfesta, questo il titolo dell’iniziativa, organizzata dall’amministrazione comunale insieme con l’associazione Parco di Sant’Anna e con l’aiuto di vari gruppi sportivi: Lucca Roller Club, Lucca Dodgeball, Mura di Lucca Park Run.

“Quella del parco urbano di via Matteotti – spiegano gli assessori Celestino Marchini e Gabriele Bove – è la vicenda che meglio descrive il progetto e gli obiettivi dei quartieri social. Non solo progetti per far rinascere, riqualificare e rendere più belle e più vivibili intere porzioni di territorio, ma veri e propri strumenti per incentivare l’aggregazione tra le persone e permettere loro di riappropriarsi dei beni comuni e degli spazi pubblici che appartengono a ognuno di noi. La festa di sabato è nata così, grazie alla collaborazione tra amministrazione comunale, associazioni e singoli cittadini, e sarà il battesimo effettivo di questo parco che diventerà sempre più luogo di ritrovo e di socializzazione per tutto il quartiere e non solo”.

Dopo i saluti di Comune e Regione Toscana alle 16, seguono le dimostrazioni della squadra di dodgeball lucchese e una della scuola di pattinaggio. Alle 17.30, torneo di basket e lezioni per utilizzare le attrezzature di fitness. Alle 18 sarà offerta una merenda e alle 18.30 il gruppo Mura di Lucca Park Run organizzerà una corsa o, per chi vuole, una camminata nel circuito del parco.

Share