Otto nuovi tigli nel parco di Rughi per festeggiare la Giornata degli alberi

Saranno donati dalla Ds Smith: per l’occasione verrà posta una targa in rame satinato

 

Anche Porcari si prepara a festeggiare la Giornata nazionale degli alberi, istituita dieci anni fa dal ministero dell’ambiente. L’appuntamento è per sabato (20 novembre) alle 15 al parco giochi di Rughi intitolato a don Turno Simi e recentemente riqualificato, quando saranno piantati otto nuovi tigli donati alla comunità dalla cartiera Ds Smith. Per l’occasione saranno presenti il sindaco di Porcari, Leonardo Fornaciari, l’assessore all’ambiente e vicesindaco Franco Fanucchi e i vertici dell’azienda di via del Frizzone.

Una targa in rame satinato testimonierà, nel tempo, l’importanza del pomeriggio di festa per incrementare il patrimonio arboreo, grazie all’impegno condiviso tra l’amministrazione e il tessuto produttivo di Porcari. Accoglieranno i nuovi otto tigli anche i rappresentanti delle associazioni più attive sul territorio per promuovere la biodiversità, il rispetto della natura e la cura dei beni comuni: la sezione locale del Cif (centro italiano femminile), Legambiente Capannori e Piana di Lucca, il gruppo di impegno civico Palio della spazzatura e Talea.

Gli alberi qualificano i luoghi pubblici e contribuiscono a migliorare l’aria. In particolare, un tiglio nostrano, oltre a crescere in modo molto veloce, riesce ad assorbire fino a 2,8 tonnellate di Co2 in vent’anni: capacità che lo colloca tra i primi posti della classifica di Coldiretti sulle specie ‘mangia-smog’.

“Non c’è modo migliore di festeggiare gli alberi – dicono il sindaco e l’assessore Fanucchi – se non piantandone uno, anzi, otto. Un gesto antico che, nella sua semplicità, avrà effetti a cascata sul benessere di tutti e renderà più vivibile il sistema dello spazio pubblico a Rughi. Ringraziamo la Ds Smith per la sensibilità ecologica, che si concretizza anche in una produzione sempre più sostenibile e attenta al territorio. Siamo felici di condividere la giornata con i volontari delle instancabili associazioni che con passione contribuiscono a rendere Porcari un luogo più verde e ci auguriamo una buona partecipazione del paese”.

Share