OSSIGENO PER LA DEMOCRAZIA, RADIO RADICALE PUÒ ANDARE AVANTI


Grazie ad un nostro emendamento, a firma Giachetti e Sensi, grazie al voto dei deputati della Lega, Radio Radicale potrà continuare le trasmissioni, prima di partecipare ad una gara pubblica che il Ministero dello sviluppo economico dovrà indire.
Il tentativo oscurantista del M5S, con il suo gerarca minore Vito Crimi, è stato per il momento respinto.
Una piccola, significativa, importante vittoria del Pd a nome della libera e puntale informazione

ANDREA MARCUCCI

Share