OSPEDALE VERSILIA – IN REUMATOLOGIA I TEMPI DI ATTESA SI SONO RIDOTTI

 

 Da 4 mesi a meno di 10 giorni. È il miglioramento del tempo d’attesa rilevato oggi rispetto ad alcuni mesi fa nell’ambito territoriale della Versilia per la prima visita reumatologica. Cogliendo l’opportunità di una rimodulazione, quindi senza spese aggiuntive, del budget con le strutture accreditate – introdotta dalla delibera regionale 1220 del 2018

l’Azienda USL Toscana nord ovest ha infatti attivato, in collaborazione con la casa di cura Barbantini di Viareggio, un’ulteriore offerta di visita reumatologica, per la quale il tempo di attesa è stato ridotto appunto a meno di 10 giorni per tutte le priorità.

 

Continuano dunque a dare importanti frutti le azioni attivate a partire dallo scorso mese di dicembre per migliorare i tempi d’attesa delle prestazioni ambulatoriali su tutto il territorio dell’ASL Toscana nord ovest, grazie ad un investimento di oltre 2 milioni di euro per prestazioni aggiuntive distribuite in maniera capillare su tutti gli ambiti territoriali.

È importante ribadire che non si tratta di interventi “spot” ma di una serie di azioni coordinate e che dureranno tutto l’anno: oltre alle prestazioni aggiuntive, si sta effettuando un monitoraggio continuo, si sta rendendo più efficiente l’utilizzo delle macchine e si sta ottimizzando il rapporto con il privato accreditato (più prestazioni a parità di budget).

 

Questo ha portato ad un miglioramento complessivo della situazione, con la capacità di soddisfare un’altissima percentuale di richieste dei cittadini nei tempi previsti dal Ministero della Salute.

 

In particolare nell’ambito territoriale della Versilia, si sono ridotti in maniera significativa i tempi d’attesa per alcune prestazioni come la visita dermatologica, la visita oculistica e l’ecocolordoppler.

 

 

Share