Ospedale S. Luca, la Uil chiede 100 posti auto per i dipendenti (sfruttando anche l’elisuperficie)

 

LUCCA – Risolvere al più presto il problema dei parcheggi per i dipendenti all’ospedale San Luca. Lo chiedono i sindacalisti della Uil, che hanno effettuato un sopralluogo nei dintorni dell’ospedale.

Il problema, ha spiegato Pietro Casciani, segretario della Uil Fpl di Lucca, è già stato posto all’attenzione del Comune: i posti auto riservati a chi lavora al San Luca sono troppi pochi, e soprattutto negli orari di cambio turno si creano code di auto, con conseguenti problemi di attesa e di sicurezza. Il sindacato ha presentato una propria proposta, che prevede la realizzazione di nuovi posti auto. In primis sfruttando alcuni spazi adiacenti alla viabilità d’accesso all’ospedale.

Ma anche la superficie della piazzola d’atterraggio per l’elisoccorso, come noto inutilizzabile. E se possibile pure il parcheggio esterno alla Coop. E se queste soluzioni non sono perseguibili, l’alternativa è quella di riservare al personale un consistente numero di posti auto nei parcheggi a disposizione dei parenti dei ricoverati.

FONTE NOITV

 

Share