Ospedale di Castelnuovo: continua per altri 15 giorni la fase sperimentale per l’accesso al parcheggio

Castelnuovo di Garfagnana, 12 maggio 2022 –   Continua per altri 15 giorni all’ospedale di Castelnuovo di Garfagnana la fase sperimentale, partita il 9 maggio, per capire quali sono le reali esigenze della cittadinanza, controllando gli accessi al parcheggio e testando il servizio navetta dal paese alla struttura ospedaliera.

E’ questa la decisione che è stata assunta al termine di una riunione che ha visto il coinvolgimento dell’Azienda USL Toscana nord ovest, dell’Amministrazione comunale di Castelnuovo e delle organizzazioni sindacali, che Asl e Comune ringraziano per la collaborazione.

Dunque, ancora per due settimane la sbarra del parcheggio del “Santa Croce” verrà tenuta sollevata, con adeguata vigilanza. Inoltre, come già programmato, verrà utilizzato (è stato montato oggi) un dispositivo per contare gli accessi degli autoveicoli, che sarà sicuramente utile per fare il punto della situazione giorno dopo giorno.

Prosegue, inoltre, il costante confronto tra Asl e Amministrazione comunale per ottimizzare il servizio e per apportare eventuali correttivi in tempo reale.

Si ribadisce l’invito ai cittadini a utilizzare il più possibile il servizio navetta dal paese di Castelnuovo all’ospedale, disponibile fino alle 16 dal lunedì al venerdì e attivato grazie a un contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. L’invito, che è anche un appello alla responsabilità e alla collaborazione, viene esteso anche ai dipendenti dell’Asl che, su base volontaria e ovviamente se gli orari e la tipologia di lavoro lo consentiranno, potranno anche loro usufruire del servizio.

Come avvenuto finora, il parcheggio a servizio dell’ospedale resterà intanto disponibile per tutti coloro che hanno necessità particolari.

Lo sforzo di Azienda sanitaria e Comune è legato alla volontà di conciliare le esigenze di cantiere, per un intervento che renderà l’ospedale più moderno e funzionale, con i bisogni della popolazione.

 

Comunicato stampa in collaborazione con Comune di Castelnuovo Garfagnana

 

Share