ORGOGLIO COMUNE  – LE RIFLESSIONE POST ELEZIONI:
Passata la tornata elettorale, passato lo spoglio e soprattutto passate le riflessioni a caldo post scrutinii, proviamo a fare anche noi una piccola, semplice ed umile riflessione sul risultato a livello comunale..
Il dato che possiamo commentare con relativa tranquillità e oggettività è che il sistema governativo della Regione Toscana in Borgo non ha fatto breccia anzi, quel rosso (forse casuale) abbozzato maldestramente nell’illuminazione del nostro monumento per eccellenza, è sembrato ai più tutt’altro che apolitico.. Avremmo preferito un bel tricolore, o forse ancora meglio una luce naturale, neutra, che risaltasse il Ponte del Diavolo..
Il nostro Comune, come altri in Mediavalle, “resiste” al rosso che avanza e politicamente parlando, si mantiene libero e liberale..
Difficile mettere a confronto il risultato regionale con il governo del Comune, già 1 anno fa abbiamo visto come nella realtà le persone hanno deciso di scegliere in due modi diversi con il voto europeo e quello amministrativo, ma una cosa che non può essere negata da nessuno è che in questa tornata regionale, il grande risultato di preferenze della nostra consigliera Yamila Bertieri che le raddoppia rispetto alle comunali di 1 anno fa, è legato principalmente al buon lavoro svolto fino ad oggi da lei, dagli altri consiglieri di minoranza e da tutto il gruppo di Orgoglio Comune..
Yamila, Borghigiana, anzi Diecimina di adozione (98 preferenze a diecimo parlano da sole), è risultata essere il secondo candidato consigliere più votato nel nostro Comune con 390 preferenze, nonostane nei giorni prima delle elezioni ci sia anche chi si è permesso di elargire giudizi, anzi no offese gratuite verso una donna, una madre, una moglie e sopratutto una persona che dona il suo tempo per la comunità mettendosi sempre a disposizione dei nostri cittadini..
Forse per molti conterà poco o nulla ma leggere in un post del nostro Sindaco che i due candidati più votati erano Puppa e Mercanti, non ci è sembrato corretto, non ci è sembrato corretto perché Yamila non si è vista conteggiare dei voti nella sezione 3 che poi nella giornata di ieri dietro un suo diretto interessamento sono stati “trovati” rendendola a tutti gli effetti la candidata donna più votata nel nostro Comune dietro solo all’ex Sindaco di Careggine, pluri sponsorizzato locale..
Brava Yamila, il tuo risultato non può che gratificare tutti quanti e soprattutto non può che rafforzare ancora di più il nostro percorso e soprattutto il nostro gruppo..👍🏻

 

Share