Il Gruppo di opposizione ORGOGLIO COMUNE evidenzia una DIMENTICATAMANUTENZIONE SULLE STRADE COMUNALI DI BORGO A MOZZANO

 

Le strade che conducono a numerose frazioni del territorio borghigiano sono invase dalla vegetazione. Dopo essersi affrettati, in periodo di campagna elettorale, ad aprire decine di cantieri straordinari per sanare, almeno in parte, le inadempienze degli anni precedenti, siamo tornati alla gestione ordinaria del territorio che sembra caratterizzata, per questa amministrazione, da una grave mancanza di programmazione della manutenzione delle strade comunali. Raggiungere alcune frazioni sta diventando una pericolosa avventura.

 

Erba alta, rovi e i rami delle piante costringono a circolare nel centro della carreggiata, limitando la visibilità e rendendo difficile accorgersi del sopraggiungere di veicoli, aumentando così il rischio di sinistri. La segnaletica, in alcuni posti, è ormai diventata parte integrante del bosco come i lampioni, la cui luce non riesce a filtrare tra le foglie vanificandone ogni possibile utilità. Ovviamente aumentano anche i rischi di cedimenti e si stanno già verificando le prime piccole cadute di rami e sassi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A questi problemi generali si aggiunge, per la frazione della Cune, una problematica specifica legata all’utilizzo del tratto di strada da parte dei mezzi pesanti impegnati per la ristrutturazione della scuola primaria del Borgo. Numerose le segnalazioni già pervenute in Comune per chiedere una soluzione ad un problema che in più occasioni ha messo a rischio l’incolumità dei cittadini ma, la risposta concreta tarda ad arrivare. La stagione invernale è solo all’inizio ed è necessario intervenire al più presto per arginare tutte quelle situazioni di pericolo per la salute dei cittadini che già sono conosciute e per prevenirne di nuove.

 

Share