Omicidio a San Benedetto, arrestata la figlia

È stata arrestata con l’accusa di omicidio volontario la 48enne di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) che stamani ha ucciso la madre di 80 anni al culmine di una lite avvenuta nella loro abitazione per motivi al vaglio della Procura di Ascoli Piceno.

 

L’autorità giudiziaria coordina le indagini alle quali partecipano gli agenti della Squadra Mobile, della polizia scientifica della Questura di Ascoli e del commissariato di San Benedetto del Tronto. La donna è ricoverata all’ospedale Madonna del Soccorso, dove è stata trasferita subito dopo la violenta lite con la madre e un tentativo di aggressione ad un vicino di casa, impedito dall’intervento di alcuni giovani presenti nella palazzina di edilizia popolare in via della Pace a San Benedetto, teatro della tragedia.

Share