Omicidio a Marina di Carrara: 45enne accoltellato dopo una violenta lite

CARRARA – Una lite violenta finita a coltellate. E’ questo lo scenario che si va delineando all’origine dell’omicidio avvenuto questa mattina all’ex campo profughi di Marina di Carrara alla colonia Vercelli. Un uomo, Paolo Fiorentino, 45 anni, è morto. Accusato del delitto Francesco De Blasi, 67 anni.

Da una prima ricostruzione sembra che i due uomini, italiani, che vivevano in quella struttura abusivamente sarebbero arrivati alle mani dopo un furioso litigio avvenuto intorno alle 8 di stamani. A un certo punto sarebbe spuntato il coltello e il 45enne ha avuto la peggio. Sul posto si sono precipitati l’ambulanza del 118, il magistrato e i carabinieri per i rilievi. I militari dell’Arma hanno fermato il presunto omicida.

fontenoitv

Share