OLYMPIACA Comincia da qui, la strada per le prossime e future OLIMPIADI.

Lucca – 18 Settembre 2016

 

Nell’anno Olimpico, non poteva mancare la consueta Festa dello Sport o delle discipline sportive Olimpiche e non.

Quest’anno con la novità dell’organizzazione che l’amministrazione comunale ha voluto affidare a OFFICINA PODISTICA LUCCA , la nuova associazione sportiva di stampo podistico che fa dell’organizzazione di eventi non solo nel campo running, una sua prerogativa.

 

La gestione dell’evento è affidata alla presidente Deborah Doroni che con il suo staff in questi anni si è distinta nell’organizzazione di importanti eventi internazionali a Lucca.

 

Pertanto, vista la comprovata esperienza, il Comune, ha pensato di affidargli un evento di rilievo come la Festa dello Sport, per la quale nutre importanti progetti di sviluppo nei prossimi anni. Un evento che a chiara ragione, l’amministrazione comunale, l’ufficio sport in primis, ha sempre reputato di estrema importanza, sia per le sue valenze promozionali e aggregative, sia per promulgare il messaggio dello sport, in tutte le sue forme sfaccettature e discipline.

 

Per questo, domenica 18 settembre nasce OLYMPIACA , che richiama OLIMPIA nelle sue migliori accezioni di sport e convivenza. L’evento di un solo giorno, dalle 10:00 alle 19:00, si svolgerà sulle mura di Lucca, dal baluardo Santa Maria a Piazzale Vittorio Emanuele II, sulla cortina muraria verso Baluardo San Paolino compreso. Ed in esterno al balilla. Sulle mura, saranno installate strutture mai viste, come una pista di Atletica e un campo Multisport, e altre piattaforme per ginnastica ritmica, scherma, arti marziali, box e altro.

 

Lucca in quel giorno diverrà un vero e proprio Villaggio Olimpico, dove chi parteciperà potrà vedere, e in qualche caso anche provare gli sport presenti. Questo grazie ai volontari delle varie associazioni sportive che hanno aderito alla manifestazione. Questo evento sarà un primo passo per molti giovani e bambini e non solo, per iniziare o provare la pratica di uno sport. Non importa se lo vedrà campione o meno, l’importante è il “Partecipare” di “Decoubertiana” memoria. Esserci, vedere e/o provare, questo è ciò che gli organizzatori si auspicano.

 

Inoltre, per dare il dovuto risalto all’evento sono stati contattati alcuni campioni dello sport che saranno presenti alla manifestazione. Tra i quali, segnaliamo  alle 17.30 sul palco di Piazzale Vittorio Emanuele II, LuccAutori presenta l’incontro con la schermitrice MARGHERITA ZALAFFI. Conducono Maria Elena Marchini e Demetrio Brandi.

 

Margherita Zalaffi, senese, è stata una grande campionessa dello sport italiano. Ed è ancora un esempio per i giovani che si avvicinano alla pratica sportiva.  Dal 2008 fa parte dello staff tecnico del Club scherma Viareggio seguendo nel settore fioretto il gruppo preagonisti e nel settore spada il gruppo agonisti e master.

 

Ha vinto il campionato mondiale giovani nel 1984, la Coppa del Mondo 1992 e, a squadre, la medaglia d’argento alle Olimpiadi di Seoul (1988) e quella d’oro alle Olimpiadi di Barcellona (1992), il bronzo ai mondiali del 1987 e 1989, l’argento ai mondiali del 1986 e l’oro ai mondiali del 1982, 1983, 1990 e 1991.

 

Per finire, a breve verranno pubblicati anche un sito Web www.olympiaca.it e un WebApp dove oltre al programma e informazioni della giornata OLYMPIACA, si potranno trovare e contattare le varie associazioni sportive, in modo che il cittadino lucchese trovi in un solo “Sport Collector” via Web tutti i dati indirizzi e presentazioni di cui ha bisogno per valutare, scegliere ed iniziare ad approcciarsi ad una pratica sportiva che lo aiuterà a vivere meglio, ed a condividere la sua passione, con altri che come lui la praticano, o che vorrebbero farlo.

All’interno di OLYMPIACA  trova spazio una raccolta fondi organizzata da CROCE VERDE LUCCA per le aree terremotate, destinata alla realizzazione di un parco giochi inserito nel progetto casa/scuola del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile da allestire nella zona colpita dal sisma, dove i volontari del gruppo di Protezione Civile sono quotidianamente impegnati.
E’ possibile donare  personalmente il 18 settembre C/o la Casermetta  San Paolino,  oppure tramite  un conto corrente dedicato IBAN IT 82 I 06915 13701 000050918480 o presso le sedi della CROCE VERDE di Lucca e Ponte a Moriano.

Dovuti ringraziamenti vanno all’amministrazione comunale, ai partner , patrocini e alle associazioni sportive che ad oggi hanno confermato la partecipazione:


Share