OLIVE ALLE ERBE AROMATICHE

tutti in Toscana si fanno le olive in salamoia, chi non ha la possibilità ne può acquistare un barattolo da 500 gr che confezionano piccole realtà locali e che sono di buona qualità.
Scolate le olive dalla salamoia e mettetele in un recipiente abbastanza capiente, aggiungete un trito di 2 peperoncini piccanti, 2 spicchi d’aglio, un ciuffettino di origano fresco, le foglioline di tre rametti di peporino (timo) un ciuffettino di nepitella (anche la maggiorana può andar bene) un ciuffettino di erba cipollina, alcune foglie di basilico, in tutto dovrà essere tre cucchiai di trito di erbe aromatiche.
Mescolate bene con le olive, trasferite tutto in un vaso col tappo, ricoprite di olio extravergine di oliva di contadino, mettete in frigorifero e attendete quattro giorni per consumarle, servite con salumi, crostini di pane abbrustolito e agliato poi intriso d’olio (fettunta) assieme alla gallina lessa o al cotechino lesso.
Se volete potete denocciolarle e l’olio e gli aromi entreranno all’interno rendendole più gustose.
FONTE EZIO LUCCHESI

Share