Oggi è il compleanno della Repubblica italiana.

 

Le elezioni a suffragio universale, ossia di tutti i cittadini italiani maggiorenni, all’epoca 21 anni. Fu la prima volta in cui in Italia poterono esprimere il proprio voto anche le donne.
Il referendum decretò il passaggio dell’Italia dalla Monarchia alla Repubblica.

 

 

 

 

 

 

 

Il voto si tenne il 2 e 3 giugno del 1946, ma per i risultati si dovette attendere 15 giorni. Il 18 di giugno alle ore 18:00 la Corte di cassazione proclamò ufficialmente la nascita della Repubblica democratica Italiana. Un risultato che cambiò la storia d’Italia a poco più di un anno dalla Liberazione e dalla fine della II Guerra Mondiale.

Share