OGGI ANDIAMO A VISITARE MONTALTISSIMO

 

Frazione del comune di Molazzana posto a mt 520 slm.
La sua origine è medievale o longobarda, e prende il nome dalla posizione geografica di un’antica torre, a base quadra edificata intorno al XII secolo poco più in alto dell’attuale borgo, sviluppatosi nel corso dei secoli intorno alla sua chiesa intitolata ai SS.Jacopo e Filippo, l’esistenza dell’antica torre fu confermata in occasione di alcuni scavi archeologici nella zona, che riportarono alla luce le sue fondamenta e dei ciotoli di ceramica databili XII – XIV secolo.
Il primo documento scritto su Montaltissimo è datato 1105 mentre la sua chiesa appare nella nota bolla papale del 1168.
Anche il Castrum di Montaltissimo fu oggetto di desiderio storico e , come per altri castelli garfagnini , alla metà del 1400 divenne proprietà estense.

 

 

 

 

 

 

 

 


Questa zona nel 1600 fu teatro di sanguinosi scontri fra Lucchesi ed Estensi e ,a seguito di uno di questi , 5 abitanti di Montaltissimo furono impiccati , per ritorsione , su quello che ancora oggi si chiama il Col delle Forche .
Delle origini della sua chiesa (nel XVI secolo verrà intitolata ai SS.Filippo e Giacomo) sappiamo poco, quella che oggi possiamo ammirare forse non è l’originaria struttura, secondo alcune credenze popolari il primo edificio sarebbe stato edificato all’interno del castello, mentre altri racconti la indicano fondata in quel luogo in tempi remoti come “Hospitale”. Durante la seconda guerra mondiale fu colpita da una bomba e successivamente restaurata dagli abitanti del paese .
Da qualche anno Montaltissimo è sede della scuola primaria di Molazzana che si è guadagnata la fama di scuola di eccellenza del territorio.
(Fonte contado lucchese – Foto web)

Share