Oggi a Firenze nel Palazzo del Consiglio Regionale ci siamo riuniti con tutti i consiglieri regionali della Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia.

 

Abbiamo ottenuto il miglior risultato della storia del centrodestra a queste elezioni regionali e finalmente c’è stata una partita contendibile.
Abbiamo aperto una breccia, in quella che da sempre è stata considerata la regione più rossa d’Italia.
Oggi dobbiamo ripartire da qui, dalle nostre donne e dai nostri uomini che non hanno mai smesso di portare avanti le proprie idee con coraggio e dedizione.
In 5 province su 10 la nostra coalizione ha battuto il centrosinistra. Questo significa che la nostra regione è spaccata in due e in queste aree c’è un forte bisogno di cambiamento.
Infrastrutture, piccoli ospedali, gestione dei rifiuti,sviluppo economico, servizi pubblici essenziali. Questi sono i temi caldi su cui concentreremo la nostra opposizione nei prossimi 5 anni.
Al primo consiglio regionale presenteremo un piano per il rilancio economico della Toscana, perché le nostre imprese sono in difficoltà e meritano la massima attenzione.
Il centrodestra 5 anni fa aveva 9 consiglieri, oggi ne abbiamo 14. Saranno 5 anni di impegno e passione. Con la Toscana nel cuore

Share