Offerta 2022-2023 dell’Ambito turistico della Piana di Lucca: dopo gli incontri nei Comuni, lunedì 14 marzo a villa Bottini si fa il punto

L’assessore Ragghianti: “oltre a presentare il progetto generale, questo appuntamento sarà l’occasione per ragionare sui risultati emersi nel corso della settimana e quindi invito tutti gli operatori a partecipare”.

Sono stati incontri molto partecipati quelli che si sono svolti nel corso di questa settimana a Capannori, Montecarlo e Villa Basilica per la presentazione del progetto di promo-commercializzazione dell’Ambito turistico della Piana di Lucca curato da Expirit s.r.l. in collaborazione con l’Università degli Studi di Pisa e Fondazione Campus Lucca.

Gli appuntamenti, a cui ha partecipato anche l’ufficio di Ambito coordinato dal Comune di Lucca, hanno visto la presenza degli amministratori locali: a Capannori l’assessora al turismo Lucia Micheli, a Montecarlo il sindaco Federico Carrara e il consigliere delegato al turismo Fulvio Donatini, a Villa Basilica la sindaca Elisa Anelli e il consigliere delegato al turismo Alessandro Cinelli. Molti gli operatori presenti delle diverse categorie interessate al progetto: strutture ricettive, b&b, agriturismo, ristoranti, aziende agricole impegnate nella produzione di olio e vino, guide turistiche, wedding ed organizzazione eventi, proprietari di antiche dimore storiche, rappresentanti di pro loco, gestori di parchi avventura ed attività d’intrattenimento, volontari impegnati nella valorizzazione del proprio territorio locale. Gli incontri sono serviti a valutare i punti di forza e quelli di maggior debolezza delle singole realtà territoriali, raccogliendo proposte, suggerimenti e spunti per creare un’offerta 2022/23 della Piana di Lucca più integrata e strutturata anche tra i diversi Comuni dell’Ambito. E questa sera (11 marzo) si replica a Porcari, dove l’incontro si svolgerà in presenza del vicesindaco Franco Fanucchi e dell’assessora alla cultura ed attività produttive Roberta Menchetti.Tra gli operatori presenti ci saranno il Centro commerciale naturale, l’associazione Torretta Bike, l’associazione Aido (delegazione comunale) e rappresentanti dei cammini storici.

Adesso, lunedì prossimo, andremo a presentare il progetto generale ed il relativo crono-programma che l’Ambito turistico andrà ad attuare nei prossimi mesi – spiega l’assessore al turismo del Comune di Lucca Stefano Ragghianti – L’incontro sarà ovviamente anche l’occasione per un confronto tra tutti gli operatori ed i soggetti che, a vario titolo e con diverse funzioni, sono interessati alle tematiche dell’accoglienza, informazione e promozione turistica del territorio, oltre che un primo momento di riflessione e condivisione dei risultati emersi nel corso della settimana. Per questo invito tutti a partecipare, anche coloro che non sono potuti intervenire ai precedente appuntamenti”.

L’assemblea generale dei rappresentanti di tutti i sei Comuni dell’Ambito, aperta alle associazioni di categoria, gli operatori del settore e stakeholders interessati dell’intera Piana di Lucca, si terrà lunedì 14 marzo a partire dalle ore 17.00 a Villa Bottini. Dopo i saluti iniziali, sarà presentato il progetto turistico dell’Ambito Piana di Lucca a cura di Giacomo Andreani e Marco Cocciarini, Co-founders di Expirit srl. Poi ci sarà un dibattito con gli operatori moderato dall’Università degli Studi di Pisa e dalla Fondazione Campus Lucca. Successivamente saranno presentate le offerte di promo-commercializzazione a cura di Michela Occhioni, project manager del progetto.

Per partecipare all’incontro, è necessario il possesso del green pass e la registrazione al seguente form online: https://forms.gle/WcN5Es9LpcpLpnAKA. Per maggiori informazioni scrivere a uffici@pianadilucca.it oppure a comunicazione@pianadilucca.it .

Share