Occupazione non autorizzata di suolo pubblico: sanzioni e chiusura per cinque giorni a dieci locali del centro storico

Sono state firmate oggi le 10 ordinanze che impongono il ripristino dello stato dei luoghi e cinque giorni consecutivi di chiusura per 10 locali del centro storico che avevano occupato senza autorizzazione il suolo pubblico contravvenendo al Codice della strada. Non si tratta quindi di ‘sforamenti’ di aree già autorizzate ma di occupazioni di suolo pubblico totalmente non autorizzate. I locali si trovano in via Michele Rosi, piazza San Francesco, corte San Lorenzo, via Santa Zita, via San Paolino, piazza Anfiteatro, piazza del Giglio, vicolo della Dogana. I verbali della Polizia Municipale riguardanti le infrazioni sono stati rilevati nei mesi di giugno, luglio e ottobre scorsi e sono stati notificati ai gestori pochi giorni dai sopralluoghi con la sanzione pari a 173 euro ridotta a 121 euro se pagata entro 5 giorni. La chiusura decretata dalle ordinanze decorre dal giorno successivo alla notifica.

 

Share