Occupazione abusiva del “posto spiaggia” alla Lecciona

 

Viareggio – Ombrelloni, sdraio, lettini ma anche tende e veri e propri accampamenti. E’ quanto è stato rinvenuto dai militari della Capitaneria di Porto sulla spiaggia della Lecciona nell’operazione scattata alle prime luci dell’alba

Un’operazione volta alla repressione del fenomeno di occupazione abusiva di spiaggia pubblica, così come avvenuto nei giorni scorsi anche in altri tratti di costa Toscana.

L’occupazione del “posto spiaggia”, oltre ad essere una pratica di cattivo gusto, è specificatamente vietata dall’articolo 1164 del codice della navigazione e da una specifica ordinanza del comune di Viareggio

 

Share