E’ in programma per giovedì prossimo – 5 settembre  – alle 15.00 a Palazzo Ducale (sala di Rappresentanza) il secondo incontro pubblico sul progetto del nuovo ponte sul fiume Serchio.

Nell’occasione saranno illustrate le Linee guida del bando per la gara di appalto di livello internazionale di cui l’Ufficio tecnico provinciale sta perfezionando gli ultimi dettagli. Un progetto, lo ricordiamo, su cui sono investiti 15 milioni e 620mila euro: finanziati per 14 milioni e 450mila euro dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, per 550mila euro dalla Regione Toscana e per 620mila euro dall’Amministrazione provinciale.

L’appuntamento di giovedì 5 settembre segue a distanza di alcune settimane quello dello scorso 16 luglio, sempre in Provincia, durante il quale fu fatto il punto sullo stato dell’arte della progettazione della grande opera infrastrutturale e annunciato il cronoprogramma di massima che, con la gara di appalto pubblicata entro la fine di settembre, prevede la nomina da parte della Provincia di una commissione giudicatrice e la conclusione della procedura di appalto entro aprile 2020, mentre il cantiere si aprirà tra maggio e giugno del prossimo anno.

L’incontro – che sarà presieduto dal presidente Luca Menesini e dall’arch. Francesca Lazzari, dirigente dell’Ufficio tecnico della Provincia – oltre all’illustrazione di quelli che potranno essere gli argomento del bando di gara internazionale, prevede interventi istituzionali e tecnici ed è aperto anche ai contributi dei partecipanti.

Share