Saranno in tutto ventisei le telecamere installate nel comune

NUOVE TELECAMERE SUL TERRITORIO COMUNALE

DIECI NUOVI “OCCHI” VIGILERANNO SULLA SICUREZZA

SERAVEZZA – Saranno installate dieci nuove telecamere di sorveglianza sul territorio comunale. Il progetto di potenziamento dei controlli sarà tradotto nell’acquisto e installazione di questi nuovi strumenti che si vanno ad aggiungere ai sedici già presenti sul territorio e installati a partire dal 2008.

Con questo nuovo passo in avanti sul piano del controllo territoriale, l’amministrazione comunale intende alzare in modo deciso l’asticella del monitoraggio e quindi della sicurezza, posizionando le telecamere nelle varie frazioni del comune, a potenziamento di quelle già presenti.

Strumenti per garantire una maggiore sicurezza, con una evidente funzione di deterrenza per eventuali reati ma anche per scoraggiare l’abbandono dei rifiuti.

Un’operazione che sta portando avanti in prima persona il sindaco Lorenzo Alessandrini assieme al comandante della Polizia Municipale Mauro Goduto e con la preziosa collaborazione delle altre forze di polizia, impegnate in un’azione sinergica sul territorio.

Per ovvi motivi non saranno resi noti tutti i punti precisi di installazione, anche se di certo ne saranno interessate zone “sensibili” come l’area della stazione ferroviaria, gli incroci stradali più frequentati, alcuni ponti. Anche la montagna seravezzina avrà una telecamera, con uno sforzo suppletivo causato dalle difficoltà tecniche di trasferimento dei dati.

Alle telecamere di videosorveglianza si vanno poi ad aggiungere quelle mobili in uso alla Polizia Municipale e che rappresentano un ulteriore ausilio per un capillare controllo del territorio.

Share