Nuova mostra d’arte nel Campanile del Duomo

“Nomen Omen. Marble” apre le sue porte al pubblico: le opere dello scultore Vincenzo Lo Sasso, tarantino d’origine ma con un percorso artistico di respiro internazionale, saranno in mostra fino a domenica 29 maggio nella suggestiva location del Campanile del Duomo di Pietrasanta e nella piazzetta di San Martino.
Le sculture in marmo, con le loro forme armoniose e arrotondate, si sposano perfettamente con il contesto architettonico che le ospita: una connessione simbolica tra la Collegiata e la scala elicoidale rinascimentale che trova in questo materiale un naturale punto d’incontro. Il marmo di Candoglia, con le sue sfumature sinuose e affascinanti, invita ad avvicinarsi, a farsi toccare, quasi a creare un dialogo intimo con lo spettatore.
La mostra, organizzata dall’associazione AmAmi con il patrocinio del Comune di Pietrasanta e curata da Claudia Migliore, è aperta giovedì e venerdì dalle 14 alle 18, sabato e domenica dalle 14 alle 19.

 

Share