Nuova donazione per i profughi ucraini in Versilia

Un nuovo “carico” di generi alimentari destinato ai profughi ucraini accolti in Versilia è stato consegnato alla Misericordia di Lido di Camaiore dalla Consulta del Volontariato di Pietrasanta, che coordina l’iniziativa di raccolta per conto del Comune.
I prodotti sono stati donati dalla Pubblica Assistenza di Fabbiano: il consiglio, presieduto da Liviana Binelli, ha aderito all’iniziativa degli assessorati al sociale e all’associazionismo di Pietrasanta con l’auspicio che “questo piccolo gesto – hanno dichiarato i volontari seravezzini – possa alleviare un po’ la sofferenza di coloro che, a seguito della guerra, hanno perso molto, se non addirittura tutto”.
La Misericordia di Lido di Camaiore ha ricevuto la donazione in quanto riconosciuta come Cas, Centro di accogliernza straordinaria, per gli sfollati dalle zone del conflitto ucraino.

Share