nota stampa del Comune sull’incendio alla Rox di Porcari. fornaciarileonardo

 

Nessuna incertezza o ritardo. Il Comune si è mosso sin dalle 21 di ieri sera, quando il sindaco Leonardo Fornaciari e l’assessore alla Protezione Civile Franco Fanucchi si sono recati sul posto per rendersi conto di persona di cosa stesse realmente accadendo. I due amministratori sono rimasti sull’incendio fino alle 2 di notte e già alle 22.59 è partito il primo messaggio di Alert System alla popolazione sulle misure da adottare nelle ore immediatamente successive al fatto. Inoltre, le stesse informazioni sono state pubblicate pochi minuti dopo sulla pagina Facebook del Comune e il sindaco ha reso svariate dichiarazioni agli organi di stampa presenti sul posto.
Nella giornata odierna, con l’incendio ancora in corso, è stato diramato un secondo avviso Alert System alle 9.27, che ha raggiunto oltre 2 mila famiglie di Porcari. Inoltre, si è costantemente aggiornata la pagina Facebook del Comune con i comportamenti da tenere e lo stesso si è fatto sul sito istituzionale. Alle 10.04 l’assessore Fanucchi ha consigliato i responsabili del nido Alice di sospendere l’attività e rimandare a casa i 5 bambini presenti nella struttura.
Alle ore 11 sono finalmente arrivato sul luogo dell’incendio i tecnici di Asl e Arpat. Dopo un sopralluogo è stata redatta una ordinanza sindacale, pubblicata intorno a mezzogiorno e diramata a tutti i comuni limitrofi, che in via precauzionale hanno deciso di adottarla a loro volta. L’ordinanza, concordata con i tecnici di Asl e Arpat, ricalca in toto i consigli che erano stati già diramati nelle ore successive all’incendio. Il Comune ha dunque operato nel modo corretto pur in assenza di supporto delle stesse autorità alle quali è stata inviata una segnalazione di criticità per il ritardo con cui si sono attivate.
Infine, sorprende e lascia dispiaciuti la meraviglia espressa dal consigliere Giannoni per il fatto di aver provato a coinvolgerlo in un evento non trascurabile per il paese. E’ nostra abitudine farlo in circostanze di questo tipo. Evidentemente ci eravamo sbagliati, ma noi continueremo su questa strada anche per il futuro.

Share