Nel M5S è ripresa la stagione del bastone. Tre espulsioni in due giorni.

 

 

Il messaggio è lo stesso: non bisogna disturbare il manovratore, la libertà dei parlamentari non è contemplata, se critichi vieni sbattuto fuori dal Movimento.
Dice la deputata M5S Doriana Sarli: ‘Siamo in una dittatura dove tutto è gestito da un capo politico e dalla rete’.

 

 

 


L’obiettivo di Casaleggio e Di Maio oggi è quello di difendere con le unghie e con i denti le poltrone di governo, di assecondare Salvini in tutto e per tutto, di occupare il numero maggiore di posti nelle istituzioni, nelle aziende pubbliche, nelle partecipate.
Con loro, ogni dialogo è e sarà impossibile.
Il tempo del #senzadime non è tramontato

IL SENATORE ANDREA MARCUCCI

 

 

 

 

 

Share