Nasce l’associazione culturale “Viareggio e Torre del Lago prima di tutto”

 

Alessandro Meciani (presidente): “Offriamo contenuti alla città senza barriere ideologiche o campagne d’odio sui social network”.

 

“Una piccola oasi di ragionevolezza e pragmatismo a servizio della città”: si presenta nel segno della condivisione, l’associazione culturale “Viareggio e Torre del Lago prima di tutto” che, all’atto costitutivo, conta già un centinaio di iscritti fra imprenditori e professionisti.

“Non stiamo certo qui a nasconderlo – sottolinea il presidente Alessandro Meciani, operatore balneare viareggino oltre che Agente della Generali Assicurazioni di Viareggio – guardiamo con interesse alla prossima tornata di amministrative. E ci guardiamo perché vogliamo essere protagonisti nella scelta delle soluzioni per la nostra città, attraverso un confronto serio e intelligente anche con persone che la pensano diversamente da noi”.

Fra i fondatori della nuova associazione, oltre a Meciani, figurano avvocati, dottori commercialisti, operatori del turismo, medici e commercianti. “Del direttivo, oltre al sottoscritto – spiega proprio Meciani – fanno parte Eny Ugolini, in qualità di vice presidente; Eros Baldini, Alessandra Lucioni, Pietro Tobino e Aronne Angelici, con il ruolo di segretario”.

La sede (legale) è presso uno studio commerciale di Viareggio e i contatti già attivi sono il numero di cellulare 335-6082847 (anche Whatsapp) e l’indirizzo di posta elettronica viareggioetdlprimaditutto@gmail.com. “Appena sarà chiaro e completo il quadro dei candidati a sindaco – conclude il presidente – chiederemo un incontro a ciascuno di loro. Se faremo una lista? Non è questo il punto: a noi interessa che le nostre proposte, non più di cinque punti su turismo, commercio e sviluppo organico dell’economia locale che stiamo perfezionando, vengano recepite. Anche con spirito critico, ma con un’idea di metodo che sia saldamente ancorata a dialogo, confronto e partecipazione attiva. Per noi esiste una sola parte da cui stare: la nostra Viareggio”.

 

Share