Museo Italiano dell’Immaginario Folklorico

Auguri dal Museo

Il Museo Italiano dell’Immaginario Folklorico chiude l’anno 2019 con gli Auguri dal Museo,
una serata dedicata al Natale e alle sue tradizioni, mercoledì 18 dicembre alle 21: come di
consueto l’appuntamento è in via Ducale 4 a San Michele di Piazza al Serchio.
L’evento, a cura del Museo e con la voce di Manola Bartolomei e Valeria Agostini, ripercorre la
storia del Natale e propone racconti a tema provenienti da diverse regioni italiane: come di
consueto si tratta di narrazioni inedite conservate nell’archivio del Museo, frutto di ricerche
decennali.
Molte le apparizioni magiche e gli avvenimenti che si compiono proprio la notte di Natale: dal
pezzo di legno scelto quando si tagliano le piante e conservato per bruciarlo e scaldare così Gesù
Bambino (Veneto) alle formule per togliere il malocchio che sono tramandate da zia a nipote solo in
questa notte (Calabria); dalle masche, piccole streghe del cuneese che rubano i bambini belli e al
loro posto lasciano i propri, brutti e sporchi, al diavolo che prende le sembianze di un bambino
(Toscana); dal serpente a cui gettare un pezzo di pane benedetto durante la Messa di Natale (Valle
d’Aosta) alle ragnatele trasformate dal bambinello in fili d’argento (Piemonte).
La serata prosegue con i canti natalizi del Coro di San Michele e a seguire alcune sonate per
violino eseguite da Sofia Piacentini; a concludere gli auguri e un brindisi con gli ospiti.

Share