La tenuta de Il Ciocco era completamente piena per il tradizionale rally che ogni anno attira migliaia di appassionati e mostra piloti di caratura internazionale. Dopo la gara, svolta senza intoppi e con una organizzazione senza sbavature, è arrivata la tragedia. Giacomo Bicchielli, pilota livornese di 42 anni, è stato investito mortalmente da un autocarro di assistenza della macchine da rally. Un destino crudele ha atteso il pilota a gara ampiamente terminata. Ferito anche un giudice di gara che fortunatamente non ha riportato gravi conseguenze. Forse un guasto meccanico all’origine del drammatico incidente.

 

 

Share