Da qualche tempo combatteva contro una terribile. malattia che, oggi, ha avuto la meglio su di lui.

Leonardo, 63 anni, non era nativo di Seravezza ma aveva saputo conquistare il cuore di tutti con la sua allegria e il suo modo di fare, sempre sorridente e goliardico.  Aveva ricoperto il ruolo di presidente del Comitato Carnevale, proprio nel momento del suo rilancio ed era molto attivo nella Pro Loco. Il presidente, Marco Bertagna, raggiunto al telefono, esprime il profondo cordoglio per la prematura scomparsa di una persona che tanto ha dato alla sua comunità.

Leonardo era abituato a combattere, da tempo, insieme al figlio Luca, accudiva la moglie colpita da una grave malattia che l’aveva costretta su una sedia a rotelle.

Da pochi anni, il figlio li aveva resi nonni. Leonardo e sua moglie erano impazziti d’amore per la nipotina.

Resterà nei cuori di tutti l’immagine di lui con la macchina fotografica che gli penzolava sempre al collo. Non si perdeva mai un evento, che si trattasse di mostre, carnevali o sagre. Era innamorato di Seravezza, pur non essendo nato qui, era infatti originario di Viareggio e aveva vissuto a Lido di Camaiore, dove aveva lavorato come decoratore.

I funerali si terranno giovedì, alle 14.15, con partenza dalla Chiesa della Misericordia.

Share