Morto Stalin, se ne fa un altro di Armando Iannucci.

al circolo del cinema di lumma giovedi 8 marzo28471274_1685230658182352_7984005831381395536_n

con Olga Kurylenko, Andrea Riseborough, Rupert Friend, Steve Buscemi. Gran Bretagna, Francia, 2017, durata 106 minuti.

In una notte dell’inverno russo del 1953, dopo aver redatto l’ennesima lista di deportazioni, Josef Stalin cade a terra per un colpo apoplettico. Quando il suo corpo viene ritrovato riverso sul tappeto, i Ministri del suo Comitato si affannano goffamente e brutalmente per garantirsi la successione . Un film satirico di altissimo livello, intelligente, recitato da un cast di primordine, che tiene lo spettatore incollato sulla poltrona ridendo amaramente.

Share