Morti sul lavoro: operaio perde la vita nel porto di Carrara

Il porto di Carrara è di nuovo teatro di un´incidente sul lavoro. Oggi, nel primo pomeriggio, un operaio pare sia  rimasto schiacciato da un carrello elevatore, immediati i soccorsi ma per l´uomo non c´è stato niente da fare. Sul posto anche il personale della Capitaneria di Porto e le forze dell´ordine. La vittima si chiamava Alessandro Lorenzani, aveva 41 anni, e lavorava da circa 15 anni al porto. Le dinamiche dell´incidente sono ancora da accertare, l´operaio che manovrava il carrello elevatore ha avuto un malore ed è stato ricoverato in stato di shock. Pare che          l´uomo avesse tentato di avvertire Alessandro, ma il ragazzo tra i forti rumori del luogo di lavoro, probabilmente non è riuscito a sentire. Si aggiunge un´altra giovane vita ad un elenco che sembra non avere mai fine.

Share