Montecarlo raccoglie le firme Inviolabilità del domicilio e legittima difesa. Appello alla cittadinanza

Parte anche a Montecarlo, primo comune in provincia di Lucca, la raccolta firme in sostegno alla proposta di legge popolare presentata in Cassazione dall’Italia dei Valori per rinforzare la legittima difesa e tutelare al massimo l’inviolabilità del domicilio. I cittadini potranno sottoscrivere la nostra proposta di legge recandosi in Comune presso l’ufficio anagrafe dove sono disponibili i moduli. Per informazioni, si può contattare il numero 0583229741 o inviare una mail asegreteria@comune.montecarlo.lu.it

Il commento del sindaco di Montecarlo: “Aderiamo con convinzione e senso civico a questa iniziativa per rispondere alla crescente domanda di sicurezza che proviene dal martoriato territorio lucchese. Dobbiamo cambiare le regole e fare su che, all’interno della propria casa o del proprio negozio, sia libero di difendere se stesso, i propri cari e i propri beni come ritiene. Questo proposta di legge, inoltre, va oltre nel senso auspicato dalla maggioranza degli italiani chiedendo la rimozione della fattispecie normativa che permette all’aggressore di trasformarsi in vittima, impedendo al ladro che s’introduce nelle nostre case di il risarcimento del danno.

Invitiamo la cittadinanza montecarlese ad aderire massimo delle proprie possibilità nella raccolta di firme in sostegno alla proposta di questa proposta di legge popolare, già depositata in Cassazione, per tutelare l’inviolabilità del domicilio e rinforzare la legittima difesa, invitando tutti i Comuni del circondario ad aderire alla nostra iniziativa e ad agevolare la raccolta delle sottoscrizioni dei cittadini”.

Share