Monsignor Paolo Giulietti a Barga per la Via del Volto Santo

BARGA – Il Vescovo della Diocesi di Lucca Mons. Paolo Giulietti è tornato a Barga in questi giorni per inaugurare una serie di eventi previsti nell’ambito del festival “I Musei del Sorriso” del Sistema Museale Territoriale della Provincia di Lucca.

 

Il primo appuntamento appunto a Barga, presso il bel complesso della chiesa e dell’oratorio del Sacro Cuore dove mons. Giulietti ha prima presieduto la santa messa e poi ha parlato, nella sala riunioni dell’oratorio, di “Barga sulla via del Volto Santo”. Il pellegrinaggio ieri e oggi: conoscere per servire” dove Giulietti ha ripercorso la storia dei pellegrinaggi che negli ultimi anni hanno subito una crescita vertiginosa.

 

 Ha poi fatto un excursus sul cambiamento dei pellegrinaggi, da ieri fino a quelli di oggi soffermandosi su quello che il pellegrino richiede: l’essenzialità: la ricerca soprattutto di natura, la spiritualità dei luoghi e dei segni che in un territorio possono incontrare. Per Barga e per la Via del Volto Santo ha indicato in questo l’auspicio da seguire. La  Via del Volto Santo che termina a Lucca, rappresenta indubbiamente un nuovo impulso anche turistico per il territorio ha sottolineato la prima cittadina Caterina Campani intervenuta insieme al proposto don Stefano Serafini a fare gli onori di casa, e al presidente del Sistema Museale Territoriale Alessandro Colombini che ha sottolineato l’importanza del tema del cammino anche nelle iniziative e nelle proposte del sistema museale provinciale.

 

L’evento in particolare è stato organizzata dall’Unità Pastorale di Barga ed anche con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e con il patrocinio di Comune di Barga, Istituto Storico Lucchese sez. Barga, Unitre Barga, Arciconfraternita di Misericordia di Barga, Fondazione Conservatorio S. Elisabetta, GVS Barga, Banco alimentare, ANSPI, Azione Cattolica. Tra gli appuntamenti in programma per questa settimana nel festival “I Musei del Sorriso”, l’evento in programma domenica 10 luglio alle 15 al Museo etnografico provinciale di San Pellegrino in Alpe (Castiglione di Garfagnana): canto popolare, folclore, tradizioni, usi, feste e leggende della nostra terra raccontati dal duo “Canti e conti” con  Pietro Lino Grandi e Helga Battaglin.

Share