FORNACI DI BARGA – Minaccia il vicino con una pistola ad aria compressa: trovato un arsenale in casa sua

Minaccia un uomo con una pistola ad aria compressa. In seguito alla segnalazione, i controlli dei carabinieri hanno portato alla luce un piccolo arsenale rinvenuto nella sua casa.

Attorno alle 20:00 di ieri sera i carabinieri della Stazione di Fornaci di Barga, coadiuvati dal Nucleo Radiomobile, sono intervenuti in seguito ad una denuncia per minaccia a mano armata sporta da parte di un cittadino del comune. L’uomo si sarebbe visto puntare contro una pistola ad aria compressa da DM, incensurato di 65 anni residente nel comune di Barga.

In seguito alla segnalazione i carabinieri si sono recati presso il suo domicilio, ed in seguito ad una perquisizione hanno rinvenuto un piccolo arsenale di tre fucili, di cui uno privo di matricola, due carabine, di cui una modificata con silenziatore, una balestra di alta precisione con cinque dardi, due spade, trentuno pugnali, circa 700 munizioni di vario calibro e la già menzionata pistola ad aria compressa, il tutto detenuto senza porto d’armi.

Alla luce dell’elevato numero di armi e munizioni rinvenute, il soggetto è stato tratto in arresto, per poi essere posto agli arresti domiciliari dal PM in attesa di essere giudicato in direttissima. Questa mattina il giudice ha convalidato l’arresto, ponendogli l’obbligo di firma giornaliero presso la Stazione dei Carabinieri di Fornaci di Barga.

Share