Le “termovalvole” sono state “inventate” da un “genio” (del male) “europeo” (come sono tutte le cose europee).

Roma
06:00 del 01/02/2017
Scritto da Carmine
FONTEITALIANOSVEGLIA.COM

Le “termovalvole” sono state “inventate” da un “genio” (del male) “europeo” (come sono tutte le cose europee). I furbi hanno concepito un sistema per il quale, se io schiaffo un ventilatore sotto al termosifone, scaldo di più e pago di meno (a scapito del condominio).
Furbi, vero? Molto adatto ad un sistema di tariffazione. Una cosa da Intelligenza artificiale …
ENEA, vergogna di Anchise, che fai, taci? Aspetti che la parola te la dia Virgilio?
Vediamo se sei mesi sono sufficienti per i vari genietti in giro a capire cos’è che non va nel meccanismo … senza che gli scoppi il cervello.
Una bamboletta di peluche a chi indovina …

Vita da precario. Averli tenuti di volta in volta per lunghissimo tempo tra l’incudine e il martello, è stato ed è un abuso. Ma è stato ed è un abuso anche averli stabilizzati a tranche tutte le volte che la politica l’ha fatto e lo fa. Proprio come è stato un enorme abuso averli messi in questi vari calderoni, per chiamata diretta. La legge, insomma, ripetutamente è stata violata, per dare soddisfazione ai don di turno. Eppure, mai si è sentito dire che una qualche procura abbia messo lingua in questi vari abusi d’ufficio. Mai che si è indagato su questi ripetuti e seriali voti di scambio. Mai che la Stampa locale o nazionale abbia messo il mestolo dell’indignazione in questa pentola del tornaconto reciproco tra elettori ed eletti, in favore di chi arbitrariamente veniva messo ai margine della vita da questo connubio non certamente virtuoso. Dato che, da questo malaffare politico, una cosa è certa: a un’intera generazione di giovani privi di agganci politici, o di amicizie non proprio adamantine, è stata tolta la possibilità di misurarsi con se stessi, con gli altri concorrenti e con le istituzioni, per la conquista di un posto di lavoro nella pubblica amministrazione. Ed essere stato scippato da questa possibilità, non è una cosa da niente. Eppure, nessuno mai si è preoccupato di queste vite segnate! Perché?

Share