migranti  arrivati nel comune di altopascio

Una vera e propria sommossa popolare quella di ieri pomeriggio a Badia Pozzeveri nel comune di Altopascio a cui ho partecipato . Inutile nascondersi dietro un dito con comunicati sdolcinati ,  la popolazione di Badia  ha respinto duramente al mittente la manfrina giustificativa ” che di fronte all’emergenza un amministratore pubblico non possa voltarsi dall’altra parte”   messa in atto dalla giunta D’Ambrosio. unnamed-5

Quindici  migranti  provenienti  dalla struttura di  Camporgiano , grazie all’idillio  fra la prefettura di Lucca  e il sindaco di Altopascio Sara D’Ambrosio saranno quindi inderogabilmente trasferiti  in una villetta  appositamente predisposta all’accoglienza  sotto il patrocinio  immancabile della cooperativa l’”Odissea” .

Singolare in oltre la scelta del luogo , confinante di li a pochi metri con la frazione di Gossi , guarda caso facente parte del Comune di Montecarlo , una mossa  di impeccabile stampo sinistroide che pare studiata al tavolino.

Questo il commento a caldo di Marco Santi Guerrieri portavoce lucchese di Fratelli d’Italia , per l’occasione in veste di dirigente del Dipartimento Nazionale per l’Immigrazione e le politiche dell’integrazione.

Prosegue Guerrieri che va giù duro relativamente al sindaco di Altopascio: “Lo dovrà poi spiegare la sindaca, alla gente altopascese e coloro che l’hanno votata dove metterà i prossimi 15 ed i successivi 15 e chissà quanti altri , perché col sistema dell’ospitalità nelle strutture di privati con l’ausilio delle Cooperative amiche ultrarosse quale ” L’Odissea” l’ “epidemia” non si fermerà certamente qui. E’ fatto grave pretendere di immettere nel tessuto urbano di Altopascio un cosi’ consistente numero di richiedenti asilo dei quali solo fra anni sapremo se le loro domande di asilo saranno accolte. Gravissimo il danno economico a chi a Badia si è impegnato nell’acquisto di un’abitazione e soprattutto a coloro che ad oggi stanno pagando il mutuo sulla prima casa , immobili costati una vita di risparmi e che si deprezzeranno a dismisura nel giro di poche ore. ”

Rincara la dose il Portavoce Comunale di Fratelli d’Italia Altopascio Valerio Biagini:“ Voli pindarici quella della sinistra tuttologa relativamente la sicurezza con l’arrivo in paese di un cospicuo numero di migranti, oggi 15 ma certo che ne arriveranno molti altri, la situazione potrebbe diventare pericolosamente instabile.

Sabato 17 ad iniziare dalle ore 11  Fratelli d’Italia Lucca, organizzera’ in Localita’ Badia Pozzeveri lungo la via Romana ,un presidio di protesta con la popolazione altopascese.unnamed-6 unnamed-7

Share